38:Genoa-Torino

Stateve Bbuono

Autore: 
Ianna

Commentare partite del genere,ultima di campionato senza nessun significato per la classifica, è come ritornare al lavoro dopo un mese di ferie o per essere generosi vedere che sotto casa ti aspetta il padrone di casa  a cui devi 8 mesi di affitto.
Malgrado ciò siamo riusciti a far vincere il Toro,ad abbattere un altro record quello che non ci vedeva sconfitti con i Granata da 38 anni al Ferraris e soprattutto a vedere come tolta l'erba e messa la sabbia sembrava una partita da lungomare di Viserbella.
Due cose sono risaltate all'occhio:
Una che Preziosi ha fatto bene a non presentarsi e sarebbe per una volta esemplare se non lo rifacesse per le prossime 32 partite e l'altra che il Bagnino a centro area,non si è mai visto nemmeno se lo chiamava un uomo in mare e nel caso odierno di spingere un pallone da un metro a porta vuota, e trafiggere quel portiere serbo uscito forse dal mitico Radnicki Nis.
Se queste due credenziali rimarranno ancora intatte e inamovibili,come si dice dalle parti del Conducator di Avellino,"Stamm'apposta".
Zio Balla sarà pure contento lui e i suoi collaboratori per aver strappato una meritata conferma dopo tre tentativi,ma fossimo in lui non dormiremo da stasera sonni tranquilli.
Un dubbio quasi Amletico ci spaventa insieme a lui:
"Chi tenere il prossimo anno di questa Armata Brancaleone?"
Se lui parla di 6 innesti,logica vorrebbe che andranno via nello stesso numero.
E sceglierli sarà un vero problema,perche viste le ultime due gare,se ne dovrebbero mandare via 24.
Ma la logica Preziosiana con il fido scudiere Marcello Perinetti,prevede un travaso di ali,di semi rotti e di mezzi sconosciuti.
Quindi l'esubero sarà almeno di 10 compreso i titolari e coloro che faranno cassa per la sempre in crisi Giochi Preziosi.
Senza contare Pellegri venduto già per la modica cifra di 25 milioni subito investiti alle Cayman o per la sempre in rosso Carige. 
Ammesso che Ballardini possa pure decidere o segnalare qualcuno,per uno che ne vorrebbe,Don Enrico gliene porta minimo sei tra quelli che ha studiato di notte,vedi quel giocatore croato polacco che non si sa dove sia ,e qualcuno che gli ha consigliato qualche amico procuratore per accontentare il figliol prodigo Alessandro il Grande.
Magari avessimo tra le nostre fila un affiliato al Pizzaiolo Raiola,
Di lui nemmeno l'ombra,come di giocatori titolari nei prossimi Mondiali.
Quindi la fase piu bella del campionato,le cosidette porte scorrevoli da domani possono pure cominciare ad aprirsi e ne vedremo delle belle tra Istantgram e Wikipedia.
L'amichevole di oggi non ci avrebbe fatto far gol nemmeno se avessimo disputato la partita piu lunga del mondo di Soriana memoria,figurarsi se c'era la difesa dell'Atletico Madrid.
Lapa ha giocato a nascondino ed è stato introvabile.Migliore in campo.
Medeiros ai quattro cantoni e Bessa a kicking boxing.Entrambi sul podio.
Nemmeno se fosse passata dinanzi ai teleschermi Charlize Theron e Naomi Campbell ci saremmo destati dal lungo sonno.
In compenso i tanti genoani presenti sugli spalti erano contenti,non di festeggiare la ennesima salvezza del "miglior presidente del dopoguerra",non la amicizia con i tifosi del Torino venuti a Genova per sbollire i festeggiamenti di ieri dei Gobbi,non per salutare Perin,ma per i prezzi davvero vantaggiosi ed economici a cui davvero non potevano rinunciare nemmeno se  c'era da scegliere un pomeriggio a Varazze.
Davvero encomiabili e dal cuore grande cosi i Genoani!Smile
Tre parole tre sulla partita:
Se mandavano in campo i Primavera era meglio.
Un saluto e un grazie a Perin per la sua dedizione,per il suo affetto e un grosso in bocca al lupo per la sua carriera.
Un solo consiglio:
A Torino non c'è niente, nemmeno il mare.
Che si procuri una bella scorta di borse calde,quelle di quando si ha il ciclo e fa freddo,perchè lassù sui gradoni dell'Invasati Stadium farà freddissimo.
Per il resto Grazie Figge du Zena.
Ianna