Rassegna Stampa

Vista l'incertezza del quadro giuridico relativo alle rassegne stampa, dal 2013 è prevista la chiusura ai non addetti ai lavori delle rassegne stampa di Camera e Senato.
Vista la difficoltà di stabilire decorosi accordi di licenza con gli editori per la fornitura del servizio di rassegna stampa.
Visto l'oscuramento imposto ai provider italiani dalle autorità giudiziarie relativamente ai siti che rendevano disponibili per il download gratuito intere edizioni di testate giornalistiche.

L'Associazione Grifoni in Rete ha stabilito con dispiacere che al momento non sussistano le condizioni per mantenere sul nostro sito la rassegna stampa nelle stesse modalità presentate in questi 13 anni.
L’Associazione lavora per una soluzione che potrebbe non avere tempi brevi e terrà conto innanzitutto dei soci dell'Associazione Grifoni in Rete e di coloro che pur non essendo soci, in questi anni hanno dimostrato rispetto per i Grifoni in Rete, hanno partecipato al nostro spazio e hanno partecipato alle nostre iniziative.
***
Ricordo che il sito grifoni.org viene gestito da soci dell'Associazione Grifoni in Rete su base volontaria, dedicandovi a titolo gratuito tempo e risorse senza alcun apporto economico derivante da banner, pop-up e quanto altro.
Il fine sociale è quello di promuovere “discussioni sul tifo, sulle vicende societarie e di campionato, sulla storia ultra centenaria della squadra che ha giocato un ruolo di fondamentale importanza per lo sviluppo del calcio e dello sport in Italia", il tutto senza scopo di lucro.
Nel mese di giugno venne prevista la necessità di autenticarsi per leggere la rassegna stampa, vi sono state centinaia e centinaia di iscrizioni, poche o nulle partecipazioni; il tutto a testimonianza di quanti, pur pontificando su certi usi e costumi genovesi e “arrembandoli” ovviamente ad altri, siano propensi a risparmiare qualche euro in modi non sempre signorili.
Tra questi non sono mancati molti di coloro che da anni vanno dicendo e scrivendo peste e corna dei Grifoni in Rete in altri spazi.
Ricordo che i Grifoni in Rete sono generosi, senza per questo usi a lasciarsi abbindolare da certe facce di tolla dotate di arroganza e presumin inversamente proporzionali al loro grado di testosterone.
Alcuni sentendosi defraudati di un inesistente diritto, stanno manifestando il proprio disappunto con botte di doriani ed insulti vari, minacciando il proprio embargo verso il nostro sito.
A costoro, rispondo a voce alta “chi se ne frega” e nel mandarli a quel paese senza esitazione alcuna, auguro una buona navigazione in rete: ci sono altri siti che trattano di Genoa i quali come questo, possono piacere oppure no, ci sono i vari social networks, ci sono usenet e le piattaforme che offrono la possibilità di aprire un proprio blog, per non parlare della possibilità di poter partire con un proprio dominio e sito come hanno fatto i Grifoni in Rete nel 1999...
I postulanti si possono abbonare alle edizioni on line, poi ci sono sempre le edicole, dove sempre per moneta sonante potrete acquistare i quotidiani.
A tutti gli altri, che hanno richiesto informazione in modo gentile e sono dispiaciuti come noi del fatto che la rassegna stampa non sia più disponibile nelle stesse modalità di questi 13 anni, va il nostro ringraziamento e l'auspicio che vogliano ancora leggere e partecipare alle altre sezioni del sito.
Pierangelo Pelizzari – Presidente dell’Associazione Grifoni in Rete.

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto