Re:Re:Assietta

Ormai una buona parte di commercialisti si occupa anche di finanza straordinaria, in verità con alterni risultati proprio in relazione alle attitudini solo appartentemente affini. Il motivo che ha originato il fenomeno è la ricerca di sopperire, in termine di ricavi,  al calo degli introiti dovuto alla rarefazione dei proventi da attività  tradizionale .E non solo i commercialisti, trovi professionisti di ogni tipo, persino dentisti, che cercano di allargare il loro orizzonte, Non è un fonomeno positivo non fosse altro perchè correlato ad una situazione di crisi economica. Nello stesso tempo tale fenomeno rende il mondo della finanza una giungla dove la professionalità spesso latita. In questo contesto quindi qualsiasi notizia lascia il tempo che trova. In particolare nel nostro caso direi che il contenuto del comunicato sull'incarico etc.etc. presenta una valenza pressochè nulla. Qualsiasi valutazione adesso è superflua in quanto in questo settore puoi permetterti di attenzionare le iniziative solo quando esse fuoriescono indenni dalla giungla ( una percentuale minima ).

Risposta al post di Maniman scritto il 15/05/2019 - 18:13
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto