Veni, vidi e non Vici

Autore: 
mashiro

Radu sv: partita ingiudicabile del portiere rossoblù, non viene mai chiamato in causa, qualche rinvio coi piedi non sempre eccezionale ma il vento non aiuta.

Pereira 7:buona partita del portoghese confermato sulla destra dopo Parma. Sempre propositivo, non butta mai via il pallone e quasi mai in difficoltà in difesa.

Romero 7: guida con l'esperienza di un veterano la difesa rossoblù, ci mette poi la sua qualità per vincere tutti i duelli con i diretti avversari, partita impeccabile.

Zukanovic 7: anche lui come il compagno di reparto fa una partita impeccabile, conferma dopo l'ottima prova di Parma. I clienti a questo giro sono di livello diverso ma non si fa impressionare.

Criscito 7,5 tra i migliori dei nostri, un paio di corner mal giocati per il resto partita perfetta. Mai in affanno in difesa, puntuale negli inserimenti offensivi. Perfetto.

Lerager 6,5: tantissima quantità, molti chilometri percorsi, aiuta nel gioco aereo e coi suoi centimetri meno nel giro palla.

Radovanovic 7: quando deve gestire la palla è sempre macchinoso, ma è sempre al posto giusto, al momento giusto. Impedisce di costruire il gioco alla Juventus con staordinaria efficacia tra i migliori.

Rolon 6,5: grida vendetta il tiraccio fuori del primo tempo, cala un pò nel finale ma per 70 minuti corre a perdifiato e da dinamismo alla mediana rossoblù.

Lazovic 6: qualche buono spunto in una partita difficile, trova poco spazio e non sempre lo sfrutta bene. Comunque da il suo contributo anche in fase difensiva.

Sanabria 5,5: partita in ombra, si fa oscurare da Bonucci e Rugani, si mangia un goal che grida vendetta. Per il resto si vede poco.

Kouame 6: male per 85 minuti si esalta nel finale quando si aprono gli spazi con la Juve sbilanciata in avanti, sufficente comunque solo per la progressione e lo scarico a Pandev del 2-0 per il resto brutta partita.

Pandev 7: la decide il macedone, accolto dal solito tributo della Nord, si esalta da ritmo e brillantezza alla manovra offensiva rossoblù: "assist" e soprattutto gran goal. giocatore infinito.

Sturaro 6,5: lontano da una condizione accettabile ha fortuna e merito di sbloccare la partita con un tiro a giro velenoso che con l'aiuto di Perin diventa goal dell'ex.

Veloso 6: pochi minuti, poche occasioni per fare bene o male.

Prandelli 7: prende un tiro, in fuori gioco, in 90 minuti con la Juventus, addirittura la vince con la mossa Sturaro, ma soprattutto la cambia con l'ingresso di Pandev. Subisce un goal in 5 partite con una delle peggiori difese del campionato, non giocheremo un calcio spettacolare ma per il momento va bene così. 7 punti alla meta.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

AVARACCIO

Secondo me sei stato molto avaro con Lareger, che nel primo tempo ha dominato la fascia destra e un pochino avaro con Kouamé, che al netto delle tante ingenuità e di due scelte mancate per andare in porta con la difesa avversaria aperta, ha dato tutto e spesso con qualità.
Generoso il non voto a Radu, che è andato a vuoto di pugno su una palla da bloccare. Sempre ancorato alla linea di porta, condizione gravemente tutto il posizionamento della difesa sui calci da fermo. Per me, 4.

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.