Rubano anche col VAR

Autore: 
layos

Radu 4: sbaglia ancora e molto, colpevole forse sul terzo goal, ma in genarale concede due occasioni alla Roma su tiri molto innocui. Penso che per stare a tranquilli a Gennaio serva un portiere
Biraschi 6,5: fascia da capitano per questo ragazzo romano che sarà stato emozionato nello stadio della sua città ma si disimpegna con buon piglio e tanta grinta, come si conviene ad un capitano
Romero 7: un gigante, solo 20 anni, guida la difesa con grande autorevolezza. Soldi facili per mister "ci ho rimesso 200 milioni".

Zukanovic 4: catastrofico. Fa un fallo inutile a 60 metri dalla porta al minuto numero 13 che gli costa l'inevitabile giallo. Giallo che non può spendere quando Kluivert lo umilia mangiandogli 20 metri su 40 andando a segnare il goal del 2-2. Peggiore in campo assieme ai due portieri.
Pedro Pereira 6: senza infamia e senza lode. Continua a non convincermi del tutto.
Romulo 5: continua il periodo di poca forma del laterale brasiliano, poco in contenimento, poco in proposta, molti cross sbagliati, stupisce che tutti gli allenatori che si succedono insistano a dargli fiducia
Lazovic 6,5: tanti spunti pregevoli, peccato che in alcuni frangenti gli sia mancato il guizzo definitivo. E peccato per quel goal annullato da una decisione cervellotica del VAR
Hiljimeark 7: finisce un po' calando (anche se sul rigore non dato a Pandev è suo l'assist e l'ennesimo inserimento). Propizia il primo goal, segna il secondo e avrebbe potuto servire l'assist per il terzo, senza il fallo di Florenzi. Man of the match,
Sandro 5: bene fino a che ha benzina, ma non si può pensare di giocare con un calciatore che dura un tempo. Colpevolmente fermo sul 3-2 di Cristante.
Rolon 6,5: entra in una fase difficile della partita e ci mette geometria e corsa. Un giocatore da tenere in considerazione.
Bessa 6,5: tante buone giocate ma anche a lui, come a Lazovic, manca il famoso centesimo per fare un euro.
Kouame 6,5: trova pane per i suoi denti, è dura battere in velocità Manolas e in elevazione Fazio. Sbaglia una scelta decisiva in un contropiede che poteva essere letale servendo Piatek defilato invece che Hiljimeark libero in mezzo.
Piatek 7: cerca sempre di calciare verso la porta, ci crede sempre, ed è il motivo per cui segna tanto.
Pandev 5,5: spara in curva da 2 metri un sinistro che grida vendetta, è sfortunato sul finale perché potrebbe riscattarsi ma Florenzi fa un fallo decisivo che lo sposta al momento di impattare di testa.
Prandelli 6: è stata una partita difficile, preparata anche bene, peccato per la scelta di Zukanovic invece di Gunther. Ridisegna nel finale un 4-3-1-2 che mette la Roma alle corde, ma gli episodi remano contro.
Di Bello 0: con lui la Roma vince sempre e il Genoa perde sempre. Magari è solo un caso.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Gunter

La scelta su Zukanovic era obbligata, perchè Gunter è rimasto a Genova per infortunio. Purtroppo non aveva alternative.

pagelle

per me bessa piontek e kouame 6meno .

Romero

Secondo me è da 7 per ciò che riguarda il suo saper stare sull'uomo.
Ho molti dubbi sul fatto che sia in grado di guidare la difesa.
Come tutti i difensori argentini è un martello se ha un punto di riferimento, lo aggredisce, lo soffoca, lo anticipa, lo soverchia prepotentemente, ma non ha l'intelligenza calcistica del "libero", quando deve capire in anticipo dove si andrà a sviluppare l'azione avversaria, quando deve muoversi non con riferimento all'uomo ma agli spazi, alle coperture del campo, non è il suo mestiere, e in molti goal presi c'è questo suo zampino "occulto".
Ottimo, coi soliti rischi legati a una certa irruenza, come difensore sull'uomo, ampiamente rivedibile, a mio giudizio, come perno centrale.
Dovrebbe essere il terzo a destra di una difesa a 3, o centrale di una difesa a 4 affiancato da un altro tipo di giocatore.
Questo non inficia il suo valore assoluto, ma il rendimento del reparto sì.
Maldini è sempre stato straripante e uno dei migliori difensori del mondo, ma se l'avessero messo a fare il Baresi avrebbero preso molti più goal proprio per l'assenza di determinate attitudini.
Con tre Chiellini non faccio una difesa a 3 che equivale al triplo del valore del singolo Chiellini.
E se metto Chiellini a fare il Barzagli o il Bonucci prenderò fisiologicamente sempre qualche goal in più del normale.
E' un equivoco che andrebbe risolto a Gennaio, dato che Lisandro pare lontano dall'essere impiegato.
 

Concordo...

Concordo con i tuoi voti ad anche sull'opinione su Bessa (che IMHO ieri ha disputato la sua miglior partita in maglia rossoblu'...) e Lazovic. Sono due giocatori che hanno potenzialita' ma, anche quando fanno bene come ieri, falliscono sempre al momento di dover fare la giocata importante od il passaggio decisivo, od il cross preciso etc...
Lazovic pero' si sta guadagnando stima preziosa attraverso la sua duttilita'.
Quanto alla Roma... siamo noi che pensiamo male o che siamo invidiosi. Almeno cosi' ti rispondono i tifosi dei top cub nei forum nazionali...
Pero' a me piace osservare che se faccio una gara dei 100 metri con Bolt, o se salgo su un ring contro Tyson mi massacreranno sempre, non importa dove si tiene la gara. Sono nettamente piu' forti e' ovvio. Io posso avere una chance solo se il primo cade o se al secondo viene il cagotto da impepata di cozze...
Invece la Roma ha la  strana proprieta' di essere un avversario abbordabile quando viene a Genova (ci ha lasciato 19 punti dal nostro ritorno in A. E' la piu' generosa tra i top club... Mentre e' invincible nella capitale: 0 punti per il Genoa (mentre persino la Juve, tre punticini a Torino in questi anni ce li ha dati...). Ma e' sicuramene solo un caso... ;-P
 

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.