Bentornati

Autore: 
mashiro

Marchetti 6: si prende la sufficienza dopo una partita abbastanza impacciata per essersi allungato benissimo sul tiro sporcato di Zajic, per il resto normale amministrazione gestita con esperienza anche se sembra sempre in affanno. Da rivedere sicuramente la gestione dei rinvii.

Biraschi 6,5: nel primo tempo si propone anche in avanti, contiene abbastanza bene sia Caputo che La Gumina, prezioso in chiusura buona partita nel complesso.

Spolli 6: nel fortino è una sicurezza, sporca tutte le linee di passaggio e tocca tutti i palloni che passano dalle sue parti, prende un giallo al '33esimo non segno di grande condizione. Facile che a medio periodo perda il posto per Lisandro Lopez.

Zukanovic 6: anche lui piuttosto indietro di condizione meglio con Caputo che con La Gumina, prende un giallo stupido e svirgola un paio di palloni pericolosi, però con mestiere ed esperienza non lascia molto spazio.

 

 

Lazovic 6: parte bene come tutta la squadra, un paio di iniziative sono anche pericolose, sparisce come sempre quando c'è da stringere i denti, giusto sostituirlo visto che c'è da difendere.

Romulo 6,5: non ha nel DNA la gestione del ritmo partita e si vede, ottimi strappi, alcune giocate sono di pregevole fattura  e soprattutto morde le caviglie di tutti gli avversari. Con Sandro sarà un bel centrocampo.

Hijliemark 6,5: lo svedese è n'altro trattore, corre a perdifiato finché ne ha, alcuni ottimi palloni anche per lui, soffre un pò la fisicità di Acquah ma fa una buona partita.

Criscito 6,5: tocca 2 palloni e mette in porta altrettanti compagni, gestisce energie e palloni con una tranquillità olimpica. Crolla nel finale andando in crisi con tutta la zona di sinistra, dalla sua parte nasce anche il goal empolese.

Pandev 8: invecchia e migliora come il vino, dispensa calcio per 50 minuti, prende falli con esperienza e gestisce la squadra, anche lui non è tanto nel suo quando si tratta di ragionare ma la qualità è indiscutibile.

Kouame 7: bel goal, ma soprattutto molta corsa, altrettanto sacrificio..gli manca un pò di malizia ma sarà difficile per Medeiros togliergli la maglia.

Piatek 7: movimenti da centravanti vero, si fa trovare nel posto giusto al momento giusto alla prima occasione e poi con abnegazione e qualità tiene botta con tutta la difesa dell'Empoli. Speriamo continui così.

Mazzitelli 6: non è appariscente ma è sempre al posto giusto e fa spesso la cosa giusta anche se in maniera semplice, verrà utile nel corso della stagione.

Gunter 6: entra a fare il fortino, non sbaglia un intervento, non supera mai la metà campo ma quello è DNA. Da rivedere magari nel suo ruolo.

Bessa ng: pochi minuti, chiamato a gestire il finale e a dar fiato a Hijliemark.

Ballardini 6,5: buon Genoa, la squadra non sa gestire il ritmo e finisce in apnea, l'assenza di Sandro si vede e si sente. Per il resto è un buona squadra, che sa soffrire e che pragmaticamente cerca la porta. L'attacco sembra un reparto vero rispetto allo scorso anno e il dinamismo di Romulo e Hiljiemark aiuta per applicare l'idea dello Zio.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Per me Marchetti mezzo voto o

Per me Marchetti mezzo voto o un voto in piu. I rinvii non li giudico e senza quella parata non vincevi.Quindi 6.5 o 7.
Mimmo puoi dargli 6,5 o anche 10  ( il xix gli ha dato 7,5 pensa un po' ) se vuoi ma non mi scrivere che ha messo due volte i compagni in porta. Il primo era un buon cross e basta , tutto il resto lo ha fatto Piatek.
Lazovic per me insufficiente.
Lo svedese non piu' di 6 ma qui ammetto che a me proprio non riesce a piacere.
Su Pandev hai gia' scritto di aver esagerato.
Piatek gran gol ma sinceramente domenica poco altro quindi 6,5 .
Kouame 6,5 anche lui.

Siamo schiavi del risultato avrei voluto leggere (anzi no Smile meglio avere vinto ) le pagelle senza la paratona di Marchetti e con magari un 2-2 finale.
Il risultato e' importante ma anche la prestazione lo e' . Domenica imo primo tempo da 7 ma ripresa da 4.
 

Senza la paratona di

Senza la paratona di Marchetti non vincevi ma è anche vero che ha fatto un paio di uscite a vuoto e un paio di interventi che sembravano facili e su cui è sembrato un pelo in affanno.
Tipo su un corner ha sbagliato totalmente il tempo dell'uscita e per poco non ci facciamo uccellare, quelle cose da difensore sono fondamentali per dare sicurezza al reparto e contano come la parata.
Per me era una partita da 5,5 con o senza un paio di rinvii rischiosissimi, quella parata gli è valsa la sufficienza.
Anche per lui a giudicare dalla reazione è stato una buona dose di fiducia.
I cross, come insegnano anni di Mesto e Marco Rossi bisogna saperli fare, se li fai bene è giusto dirlo. Meglio poi se finiscono tutti dietro le spalle del portiere per merito del centravanti.
Per Piatek: prima palla toccata e ha timbrato. Non ha fatto una partita brillante ma vale il discorso di Kouame è alla prima partita in Serie A, qualche errore o qualche sbandata è concessa.
Onestamente le 2 punte le ho viste molto spesso sotto palla, abbastanza bene in pressing e han fatto quel che gli viene richiesto: goal.
Il 7 mi sembra doveroso.

Pandev 8 mi sembra eccessivo...

Come da titolo, mi sembra che l'8 a Pandev sia oggettivamente troppo. Si e' dato molto da fare nella prima mezz'ora ma spesso in modo poco lucido, intestardendosi in dribbling che avrebbe potuto evitare scaricando velocemente il pallone. Ha avuto il grande merito (unico tra i tre davanti...) di guadagnarsi diversi falli anche perche' almeno ha la malizia di cacciarsi a terra quando realizza che perderebbe palla ed un nome famoso da spendere per condizionare i fischi dell'arbitro quando si gioca contro l'Empoli. Io gli darei un 6,5 anche considerando che ha giocato poco piu' di trenta minuti prima di finie la benzina e sparire dal gioco.
Anche Kouame' per me e' un 6,5 con mezzo voto per il gol ma il resto della sua partita che si e' protratta fino al 90 non mi e' parsa coi' positiva. 

Per essere la prima in A di

Per essere la prima in A di Kouame direi che il 7 è meritato, ha fatto buone cose nel primo tempo e anche nella ripresa è rimasto vivace. Oltre ad aver fatto goal nella prima occasione utile.
Un pò di manica larga ci sta. Smile
Pandev secondo me ha fatto molto bene, ha toccato tantissimi palloni per il tipo di giocatore che è li ha gestiti anche mediamente molto bene.
Non è Pirlo che è abituato a far girare la squadra, è uno che guida le ripartenze, ha un calcio fatto di strappi e di progressioni non uno che gestisce il ritmo della squadra.
Tutto considerato per 50 minuti ha sbagliato pochissimo, ha dato qualità e tenuto bene unita la squadra che infatti quando è uscito lui dal campo faticava proprio per l'assenza di raccordo. Certo spesso si è complicato la vita da solo ma allora si può dire lo stesso di Romulo o Hijliemark, non è il loro calcio e ci può stare.
Ciò detto io faccio il tifoso di mestiere l'8 a Pandev è ovviamente di manica larghissima, è una partita da 6,5-7.

maniche larghe che ci stanno

Anche secondo me, non sono voti "da Gazzetta" ma che ci possono benissimo stare. Pandev per me, al momento, è imprescindibile e riesce a far salire la squadra più di Piatek (al momento l'unica pecca in questa punta che mi è sembrato di notare: non è un centravanti "alla Borriello" che riesce a fare a sportellate e far salire la squadra. Non a caso, uscito Pandev, abbiamo fatto moltissima fatica a salire). Ha sbagliato quasi nulla e fatto da collante fra i reparti. Un 7,5 ci sta tutto. Kouamè ombre e luci. Ma ho rivisto il gol e solo quello vale un voto pieno in più. Bello l'assist di Criscito, ma ottimo controllo e tiro in corsa veramente di difficile esecuzione.

...

Più che Medeiros credo sia Favilli a contendere il posto a Kouame. Medeiros lo vedo più in staffetta con Pandev, un tempo per uno per avere sempre il 3/4sta fresco.

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.