La maledizione continua

Autore: 
GiRRed

Perin 6.5: nel finale due parate molto positive su Florenzi raddrizzano una serata con qualche sbavatura e non completamente incolpevole sul goal

El Yamiq 6.5: mezzo punto in più per il fatto che esordisce all'Olimpico contro un attacco romanista in forma stratosferica e che aveva appena schiantato il Barca. Nel finale un salvataggio (per altro inutile) da kamikaze ma perfetto.

Zukanovic 5: tanti pasticci e un goffo autogoal a suggellare una serata no. Under gli va via da tutte le parti e dimostra plasticamente perché Ballardini abbia adottato un modulo che evitasse ai nostri difensori dei pericolosi uno contro uno

Rossettini 6: fa quel che può contro un centravanti davvero formidabile come Dzeko

Migliore 5.5: meglio in impostazione che in copertura ma comunque dimostra il perché sia stato usato così poco anche quando Laxalt ha mostrato segni di stanchezza

Rosi 5.5: poco in copertura e poco in proposizione offensiva. Un giocatore modesto del quale spicca solo la grande forza fisica.

Rigoni 6: viene fuori alla distanza e sembra torvarsi più a suo agio quando il Genoa passa al 4-3-3.

Hiljiemark 5: stasera non in grande spolvero, si perde Under sul goal dell'uno a zero romanista e poi di testa non centra la porta nell'unica occasione del primo tempo

Bertolacci 6: fa abbastanza bene le due fasi anche se scompare un po' all'ingresso di Cofie che gli ruba la sedia in cabina di regia

Pandev 5.5: mezzo punto in più per l'assist del goal di Lapadula ma per il resto poco presente e poco coinvolto

Lapaula 6: sufficienza per il goal e per l'impegno ma non si può finire cento volte in fuorigioco. 

Medeiros 5.5: avrebbe la palla del pareggio ma non si fida a calciare di destro e, leggermente sbilanciato, sciabatta un sinistro molle.

Cofie 7: di nuovo entra e cambia la partita, c'e' da dire sul vistoso calo della Roma, ma tira su una diga invalicabile a centrocampo e redistribuisce palloni con ordine e calma olimpica.

Rossi 5,5: molto fuori condizione, tocca pochi palloni e fa intravedere la classe che ha ma certo la gamba è opaca. L'applauso dell'Olimpico (di solito poco indulgente con gli avversari) dimostra che il ragazzo è ben voluto dappertutto.

Ballardini 6: fa la minestra con la verdura che ha, fuori Spolli, Izzo e Biraschi si inventa la difesa con il marocchino esordiente ma quando vede che il fortino non regge (per altro due goal su due presi da palla inattiva) prova a sparigliare le carte e, complice un po' di calo romanista, quasi la raddrizza. 

Parietto 6,5: continua la maledizione con il figlio d'arte, ma c'e' da dire che stasera non ha colpe. Partita facile da dirigere che tiene in pugno con autorevolezza. C'e' da dire che, vista la partita tranquilla, avrebbe potuto tenersi in tasca il giallo di Rossettini (non che non ci stesse, ma è stato l'unico e non per un fallo cattivo)

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

El Yamiq anche 6/7: ha fatto

El Yamiq anche 6/7: ha fatto vedere cose veramente interessanti  per essere un giocatore sconosciuto, proveniente da un capionato africano e al suo esordio in serie A. Ha giocato con attenzione, giusta determinzione e cercando di fare le cose semplici e pulite. Ma ha anche mostrato una lucidita' nei passaggi e nei lanci che attualmente nessuno del nostro reparto difensivo ha, nemmeno Izzo che e' abile nel portare palla ma non nel farla viaggiare.
Va rivisto in capo perche' se si confermsse potrebbe essere un giocatore importante per una squadra che ha dfficolta' a costruire perche' affossata da troppi difensori ed esterni bassi limitati tecnicamente.  

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.