Via del Campo c'e' una graziosa

Autore: 
GiRRed

Perin 7: Non viene chiamato spesso in causa, tranne che da un tiro insidioso di Candreva. Ma quando lo cercano è sempre presente. La migliore difesa del campionato, quella del Genoa gestione Ballardini, è per un bel pezzo merito suo.

Rossettini 6,5: Bene in fase di chiusura, qualche sbavatura di troppo in fase di impostazione, dove spesso sbaglia appoggi che non sembrano impossibili

Spolli 6,5: Benone come il resto della difesa, per sua fortuna Eder lo cercano sempre con le palle alte, a cercare lo scontro fisico, e con lui non si passa. Nel fortino, di testa, è un totem.

Zukanovic 6,5: Puntuale e roccioso nelle chiusure, anche se meno dei suoi due compagni di reparto, in compenso il suo piede è più raffinato quando deve innescare il compagno di fascia.

Rosi 5,5: Non mi è piaciuto molto, ne in fase di contenimento ne in fase di impostazione. In una serata in cui tutti hanno brillato uno dei pochi a fornire una prestazione opaca.

Bessa 6,5: Che bel giocatore, gamba, posizione e piedi fini. Non ho capito molto il suo cambio, forse non ne aveva più o forse Ballardini voleva coprirsi di più, anche se Omeonga non è esattamente un inteditore. 

Hiljiemark 7: Cento polmoni e comunque un livello di qualità più che buono. Se penso al giocatore smarrito arrivato l'anno scorso a gennaio che, va detto nel naufragio generale, non ne azzeccava una, sembra di veder giocare suo fratello gemello.

Bertolacci 7: Sarà stata la presenza del CT ad interim Di Biagio sugli spalti, ma sfodera la miglior prestazione della stagione, almeno fino a che gli regge la corsa. Se avesse giocato 90 minuti come i primi 60 gli avrei dato 8 e mezzo.

Laxalt 7: Sembra tornato il Laxalt dei tempi belli, con i suoi limiti, a volte un po' confusionario, ma con una corsa pazzesca, in velocità è insuperabile perfino per gli sprinter avversari, e non disdegna di farsi vedere in avanti. Ritrovato.

Galabinov 6,5: Ha fatto un'ottima partita, ma non riesco a dargli dei voti alti perché un centravanti dovrebbe sempre attaccare la porta, buttarsi nello spazio e cercare di fare goal. Lui sembra più un centrocampista, ama la palla addosso, fare gioco di sponda, ma bisogna anche segnare.

Pendev 8: Il vecchio leone sembrava destinato ad un finale di carriera in declino, in qualche campionato minore (era praticamente già stato ceduto in Cina) invece è bastato dargli fiducia e continuità in campo e ha tirato di nuovo fuori la classe cristallina che lo avevano fatto diventare uno degli eroi del triplete nerazzurro. Domina dal primo minuto fino alla strameritata standig ovation.

Omeonga 6,5: Qualche pasticcetto, ma tanta corsa e disciplina tattica, serve anche un buon pallone a Lapadula che, per non fare niente di diverso dal solito, sciupa. Un paio di azioni rugbistiche, è un giocatore che quando è in campo a me piace sempre. Questa ipotesi di centrocampo, Bessa, Omenonga, Hilijemark, potrebbe essere un buon impianto, giovane, per il prossimo anno.

Lapadula 5,5: Si batte come un dannato, ma con la maglia del Genoa addosso lo farei pure io. Avrebbe una palla per castigare l'Inter, ma fa lo stop e la rotazione nella direzione sbagliata, perdendo il tempo di gioco necessario a finalizzare. Immagino che Ballardini debba farlo giocare per non far svalutare troppo l'investimento. 

Lazovic n.g.: Entra nel finale per limitare il fuoriclasse dell'Inter Rafinha, che per nostra fortuna ancora non ha la corsa e la forma che serve per giocare 90 minuti. Col suo ingresso il nostro baricentro si è abbassato di 30 metri e abbiamo potuto provare solo qualche raro contropiede.

Ballardini 10: Ora alzi la mano chi, 4 mesi fa, quando lo zio è arrivato al capezzale di un Genoa agonizzante che perdeva a Ferrara e aveva 6 punti, penultimo, poteva pensare che oggi il Genoa sarebbe stato a 30 punti, a +13 sulla terzultima, vittorioso 2-0 sull'Inter con pieno merito. Da quando c'e' lui in panchina il Genoa è terzo e ha la miglior difesa del campionato. C'e' da mangiarsi le mani pensando a come sarebbe potuto cambiare il nostro campionato se quella piaga d'Egitto di Juric fosse stato esonerato dopo l'ignomignosa sconfitta in casa col Bologna.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Omeonga!!

belin ti sta proprio sulle balle che gli storpi da sempre il cognome!! Smile

Hai ragione

Ho corretto. Mi è rimasto sbagliato sul dizionario del correttore del telefono dalla prima volta che l'ho scritto sbagliato.

D’accordo ma...

... io darei la sufficienza anche a Rosi che secondo me ha fatto alcune ottime chiusure e qualche buona sgroppata.
La sostituzione di Bessa IMO è corretta perché era uscito dal gioco e forse era sulle gambe.
Zukanovic e Spolli mezzo voto in più di Rossettini che ha l’attenuante di essersi adattato a un ruolo non suo.
Per il resto concordo

D'accordo su tutto. Anche se

D'accordo su tutto.
Anche se non capisco perchè continui a chiamarlo OmeNonga... Laughing out loud

Forse avrei dato mezzo voto in meno a Galabinov perchè in evidente condizione fisica precaria, molto fermo sulle gambe, poco pressing sugli avversari, però capace di fare sponda e intendersi con Pandev.

Non ho capito neppure io il cambio di Bessa forse non aveva più benzina. Se così non fosse avrei tolto Rosi per Pereira.

Sarebbe bello vedere questo Genoa con un centravanti da doppia cifra a stagione a fianco del macedone.
 

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.