Rubacchiamo a Benevento

Autore: 
mashiro

Perin 7: salva un goal già fatto e solo questo gli vale il 7 in pagella.

Izzo 5: un paio di dormite veramente brutte in una partita se vogliamo anche positiva.

Spolli 6: non a suo agio in una partita di impostazione ma fa il suo sporco lavoro, un paio di rischi ma gestiti con esperienza.

Zukanovic 6: in marcatura bene, un paio di cross nel secondo tempo buoni e pericolosi.

Rosi 5,5: pasticcia con la palla nei piedi ma si fa valere nelle sportellate, in una partita di lotta si fa valere.

Rigoni 5: meno dinamico del solito e meno visibile in zona goal, insomma una partita non molto positiva.

Veloso 6: molti chilometri,uno dei più atttivi nei momenti di difficoltà e un paio di punizioni pericolose.

Bertolacci 5,5: meno brillante di altre partite, si trova imbottigliato nel traffico e non si vede in zona goal.

Laxalt 5: il suo apporto offensivo è meno che scolastico, i tanti km non compensano lo scarso apporto qualitativo.

Pandev  5: la partita del macedone sarebbe anche positiva ma le occasioni clamorose gettate al vento cominciano a diventre parecchie.

Taarabt 6,5: non appare granché in palla ma comunque le sue giocate e le sue accellerazioni fanno male alla difesa Beneventana e danno sprint all'attacco rossoblù.

Lapadula 6: il goal viene su un rigore Inzaghiano, pochi palloni giocabili e un paio di palle goal mal sfruttate: poco colpevole sul colpo di testa, molto male sull'altro pallone. Il rigore ben calciato nonostante il peso specifico del pallone.

Cofie 6: non tranquillissimo con la palla nei piedi ma da equilibrio con la sua immensa fisicità, partita positiva.

Biraschi 6: a marcare è nel suo e si vede, quando gli viene chiesto di proporsi in avanti fatica un pò di più ma entrare a freddo in quel momento della partita non è stato facile.

Ballardini 6,5: il Genoa torna a vincere in casa, prestazione meno positiva di altre viziata anche dai goal sbagliati dai suoi attaccanti e da un pò di paura di perderla. Gli bruciano 2 cambi su 3 nel miglior momento del Genoa su un contropiede da infarto. Non contentissimo della prestazione difensiva dei suoi, un pò per il Benevento particolarmente chiuso, un pò per le scorie iperoffensive del calcio di Juric.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

generoso

generoso con veloso e con taraabt

Concordo con i voti tranne

Concordo con i voti tranne che per Laxalt. Anche se ha salvato un goal, il suo rendimento è in linea con quello di tutto il campionato e cioè inconsistente ovunque. Dargli più di 4 bisogna essere davvero magnanimi.
Il centrocampo è stato insufficiente in ogni reparto. In quello avanzato bene Taarabt che oggi purtroppo era stra-marcato ma è l'unico a rendersi sempre insidioso e ad inventare la davanti. Poi se trova uno come Laxalt col quale è impossibile dialogare perchè parlano due linguaggi calcistici differenti, non è colpa sua se molte azioni si vanificano.
Indietro avrei dato mezzo voto in più a Spolli e Zukanovic.
Pandev nel pieno del periodo invernale attraversa sempre momenti di forma non eccelsi e forse dovrebbe riposare qualche turno. Provare a vedere di che pasta è fatto Lapadula partendo titolare al fianco del marocchino per poi lasciare spazio nei finali di partita a Pepito Rossi.
 

Veloso 5 penoso ,non so dove

Veloso 5 penoso ,non so dove tu abbia visto le punizioni pericolose e la sua intraprendenza.Cammina in mezzo al campo.Giochiamo uno di meno.
Laxalt 5,5/6 il salvataggio vale 1 gol
Bertolacci 5 male come Veloso.
Pandev 5,5 / 6
Cofie 5,5 oggi a me non e' piaciuto
Ballardini 6  se Laxalt non salva quella palla avrei voluto vedere quanto gli davi Smile
 
Gli altri concordo.
 

salveio avrei dato 7 sia a

salve
io avrei dato 7 sia a Spolli che a Zukanovic e un 6 a Rosi; per il resto concordo ...
un saluto
Piero e famiglia

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.