Re:Re:OT italietta

Io sono tifoso della nazionale e mi dispiace che sia andata incontro a questa Caporetto. L'unica cosa c'e' da sperare che questa doccia scozzese sia salutare per iniziare a riformare il nostro calcio, partendo dal fatto che abbiamo gente in gambissima senza incarichi o che commenta in televisione e gente che non potrebbe fare nemmeno l'amministratore di condominio come Tavecchio che detta legge.
Bisogna iniziare a riformare la serie A portandola 18 se non 16 squadre, magari introducendo regular season e play off, in modo che le squadre tagliate fuori dalle battaglie a metà campionato non esistano. 8 ai play off e 8 ai play out.
Bisogna introdurre le squadre B, in modo che si possano tirare su i ragazzi del proprio vivaio in squadre sotto il proprio controllo, a condizione che almeno il 90% delle rose delle squadre B sia composto di under 24 convocabili per la nazionale italiana.
Bisogna allungare la durata del campionato introducendo delle soste specifiche per le nazionali, in modo che il CT possa avere dei periodi lunghi di lavoro coi ragazzi.
Bisogna introdurre dei premi economici molto consistenti per i vivai che formano giocatori che esordiscono in nazionale. Adesso danno 80k alle scuole calcio quando un loro giocatore esordisce in A. Facciamo che la FIGC da un milione di euro alla primavera in cui si è formato un giocatore alla prima partita in nazionale da titolare.

Risposta al post di Mister No scritto il 14/11/2017 - 09:38
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto