Re:Re:Palacio

Tutto è nelle mani della futura proprietà.
 
Con Preziosi la catastrofe è certa.
Con i nuovi, vedremo. Hanno gatte da pelare piuttosto toste.
Non c'è solo il rischio della retrocessione sul campo, c'è anche quello della retrocessione morale, che è peggio.
Se la marionetta a strisce un giorno si sveglia, trova uno sponsor e compera il Ferraris, possiamo andare a chiuderci nell'armadio per la vergogna.
 
La questione stadio fa parte dell'agenda che i tifosi prospettano alla nuova proprietà. Una parte fondamentale.
Il Ferraris non si tocca. Devono prenderne atto e agire.
 
Con una sana ristrutturazione societaria, con opportune misure per rilanciare ambizioni adeguate e ricompattare la tifoseria, si può guardare al futuro con qualche certezza in più.
 
PS. La vicenda Rigoni è una barzelletta, Chi scrive le sceneggiature per lo spogliatoio di Juric? Ballotin?

Risposta al post di luka scritto il 13/09/2017 - 15:23
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto