MERCATO: Un Grifone da riscatto

15/07/2017 - 19:26
Il Genoa che si appresta ad affrontare la prima stagione post preziosiana è secondo me  una buona squadra, in mano ad un allenatore chiamato al riscatto dopo una stagione in chiaroscuro. In porta, ritrovato Perin, potrebbe esserci la cessione di Lamanna con la promozione di Zima a secondo portiere, soprattutto dopo l'ottimo europeo under 21. La difesa, perso capitan Burdisso e...

ULTIME DALL'IMPAGABILE CUORE AFRICANO ROSSOBLU

05/07/2017 - 21:01
C'è qualcosa di rossoblu che non è in vendita e non lo sarà mai. Qualcosa che da sempre resiste ai tentativi di logorare una fede che ci ha insegnato la bellezza del gioco, la crudeltà delle sconfitte ingiuste e l'utilità di quelle sacrosante, ma anche l'accettazione che c'è sempre qualcuno che sta più in alto, fino a quando non...

Il Muretto

Per inviare un messaggio sul muretto devi essere un utente registrato e cliccare qui.
L'utilizzo del muretto e' vincolato al rispetto di alcune semplici regole.

 

 

Re:Re:Antimafia

Questo l'articolo postato da Pedullà subito dopo la telefonata in cui il 71 lo ha minacciato. La cosa bizzarra è che è stato proprio Preziosi a telefonare al giornalista e non viceversa. Con il preciso scopo di minacciare Pedullà (che, per inciso, pure io sopporto poco).

http://www.alfredopedulla.com/giochi-preziosi-diventano-insulti-pericolo...

Risposta al post di gabri77 scritto il 26/07/2017 - 00:43
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Antimafia

Ho pochi elementi per giudicare Pedullá. Ma così, a scatola chiusa, direi che in ogni caso è più simpatico e sicuramente molto più affidabile di EP. Anzi se EP lo vuole querelare so già chi dei 2 dice la verità

Risposta al post di Ruggero scritto il 26/07/2017 - 00:21
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Antimafia

Ho pochi elementi per giudicare Pedullá. Ma così, a scatola chiusa, direi che in ogni caso è più simpatico e sicuramente molto più affidabile di EP. Anzi se EP lo vuole querelare so già chi dei 2 dice la verità

Risposta al post di Ruggero scritto il 26/07/2017 - 00:21
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Antimafia

In questo vado a braccetto col 71. Pedullà è simpatico come un riccio nelle mutande.

Risposta al post di Pruzzolo scritto il 26/07/2017 - 00:17
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Antimafia

Comunque, non so se perché qualcosa sia andato storto o perché si senta accerchiato (ora pure la Commissione Parlamentare Antimafia, ohibò!), mi pare che Preziosi stia definitivamente sbroccando. Oggi ha pure telefonato a quello sventurato di Pedullà (che aveva scritto della valigetta, degli "affari poco limpidi con gli amici", del misterioso iter di questa fantomatica cessione societaria, dei buchi nel bilancio inspiegabili viste le numerose plusvalenze) e lo ha ripetutamente minacciato (testuali parole riportate da Pedullà: "Stai attento perché non sai come puoi finire!") tanto che il giornalista ha deciso di querelare l'Impareggiabile.

Risposta al post di Emerenziano Paronzini scritto il 25/07/2017 - 16:01
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Comunicato

Sul tema ero intervenuto credo una sola volta .
Per dire che in una trattativa seria, in qualsiasi settore, il potenziale compratore esige che, per un periodo di tempo stabilito, il potenziale venditore non disponga degli asset societari proprio per assicurare la stabilità del valore della transazione ed avevo aggiunto che per una società sportiva tale principio basilare era ancora più determinante considerando che il valore societario si definisce oltre che sugli asset anche su elementi di carattere prospettico che con la variazione degli asset stessi sono di difficilissima valutazione. 
Il fatto che il comunicato non faccia altro che riportare quello che ho scritto un mese fa (tra l'altro nulla di geniale ma soltanto un qualcosa di logico e banale) mi induce a dedurre che non siamo di fronte ad una trattativa seria.
Ok che considerato il periodo di calciomercato appare problematico non variare gli asset. Ma le potenziali  controparti dovrebbero esserne a conoscenza e, dedotto che non ci sono i tempi per una sospensiva, non dovrebbero intavolare alcuna  trattativa sino al crearsi della situazione ideale.
Il non averlo fatto (pubblicamente si parla di sospensione ) non depone a favore della serietà. 
L'ipotesi del buy-in non mi convince troppo. Non vedo lo scenario. Magari mi sbaglio.
Tra l'altro un operazione di tal genere avrebbe un sapore veramente amaro ed onestamente rappresenterebbe un pericolo assai concreto.
 
 

Risposta al post di Emerenziano Paronzini scritto il 25/07/2017 - 17:46
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

Lo scorso anno ci abbiamo provato di tanto in tanto a giocare 4-2-3-1...con ciò io non ho detto che giocheremo 4-3-3 ma che è il modulo più logico da fare Smile
Logica e allenatori di pallone non sempre vanno di pari passo, ma lo scopriremo quando Preziosi darà via Laxalt.

Risposta al post di layos scritto il 25/07/2017 - 17:02
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

Purtroppo, temo che il buon Juric si ostinerà ad insistere coi 3 dietro (a mio parere, tre maglie tra Izzo -insostituibile appena tornerà-, Biraschi, Munoz e Zukanovic).
In mezzo al campo, sono meno negativo di chi ha scritto finora: Veloso e Bertolacci assicurano qualità, abilità nel palleggio / giro palla e anche tiro da fuori. I due esterni Lazovic e Laxalt certo non sono due ali, per cui garantiscono corsa e (pur con i loro limiti) copertura. Non sottovaluterei poi Rigoni che ha dimostrato l'anno scorso di saper far bene le due fasi, ovvero il lavoro sporco in copertura e l'incursore in fase di possesso e/o contropiede. Chiaro, avessimo un Rincon, sarebbe meglio...
Per finire, secondo me dietro Lapadula Juric proverà ad inquadrare Ninkovic. Il serbo IMO garantisce qualche gol ed assist in più di Palladino e se sta bene (fisicamente e di testa) ha anche dei discreti colpi.
Non saremo uno squadrone, ma penso che con Mattia in porta siamo sulla carta superiori a Spal, Hellas, Benevento, Chievo, Crotone e non inferiori a Bologna, Udinese, Cagliari, Atalanta, Sassuolo e Merde.
Saluti rossoblu da Lugano.

Risposta al post di mashiro scritto il 25/07/2017 - 16:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Comunicato

gibi wrote:
Gli advisor nel settore della finanza straordinaria generalmente sono dei mitomani.
 
Qui sembrerebbe un'operazione di management buy-in svolta per conto di Carige o di qualche altro creditore.
E anche la dinamica(dico che non dirò nulla fino a che la cessione non sarà ufficiale, ma poi ogni giorno rilascio comunicati, concedo interviste, twitto, litigo con la portinaia etc etc) che spinge sull’utilizzo della leva finanziaria per cercare capitali necessari al finanziamento dell’acquisizione non mi convince.
A rigor di logica: il proprietario vuole vendere e l'acquirente vuole comprare, quindi ingenuamente si potrebbe pensare che è davvero solo una quesitone di dettagli.
In realtà il venditore vuole vendere e guadagnarci. L'acquirente vuole comprare, per poi rivendere (sempre che sia un buy-in) guadagnandoci.
Quindi, l'unico a rimetterci dovrà necessariamente essere l'ultimo compratore, quello di cui nessuno conosce l'esistenza, ma che probabilmente si paleserà più avanti.
 
 

Risposta al post di gibi scritto il 25/07/2017 - 17:01
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Comunicato

Accidenti...non ho capito nulla!
Ovviamente colpa della mia ignoranza nel mondo finanziario eh!
Comunque mi sembra di capire che rientri tutto nella normalità, parola, quest'ultima, che nel mondo Genoa non rientra quasi mai

Risposta al post di gibi scritto il 25/07/2017 - 17:01
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

Escluderei un cambio di modulo ed in particolare la difesa a 4.

Risposta al post di mashiro scritto il 25/07/2017 - 16:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Comunicato

Gli advisor nel settore della finanza straordinaria generalmente sono dei mitomani. 
Di fondi di investimento dedicati al private equity , non quotati con lock up di 4/5 anni , c'è pieno il mondo. 
Anche io se voglio me ne faccio uno con 20/30 mila Euro.
Soldi veri in questi tipi di Fondi non ne entrano . Gli asset che vanno a formare il patrimonio generalmente sono frutto di cartolarizzazioni. Per esempio io do la mia società (possibilmente decotta) al Fondo e in cambio prendo le quote del Fondo stesso (non le monetizzero' mai comunque meglio che detenere la società) 
Se qualche malcapitato investe in questi tipi di strumenti mette la ceralacca alla sua disponibilità. 
Quindi quando sento di Fondi di Private Equity che detengono trilioni di partecipazioni rido come un pazzo perché comunque soldi veri non ne sono girati. Entrano solo quelli che servono per i costi e per le varie management fee, Advisory fee etc.
Quanto sopra è lo scenario che si riscontra nel 90% delle iniziative pseudo trattative,  pseudo affari etc.
Che l'operazione Genoa rientri nel restante 10% di scenario che esiste (generalmente dedicato a pochi) è un auspicio utopico.
Sempre in linea generale affermo con assoluta certezza che le ricorrenti pause nelle trattative, gli aggiornamenti di due diligence etc.etc rappresentano la linfa vitale della mitomania e determinano l'altrettanto vitale postergazione della resa dei conti sulla ovvia assenza di risorse di finalizzazione. 
 

Risposta al post di layos scritto il 25/07/2017 - 11:58
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

credo che il centrocampo a 2 bertolacci veloso susciti  perplessità in tanti di noi,proprio perchè entrambi sono due che correre corrono ma non hanno nelle loro corde il mordere le caviglie e quindi la protezione feroce del pacchetto difensivo.
sarà che io ormai non posso piu sopportare sto belin di 343 simmetrico asimmetrico isoscele o scaleno che sia e mi piacerebbe tanto vedere un bel centrocampo a 3 con un rincon in piu. 
potessi scegliere vorrei anche potermi dimenticare del famigerato attacco a 3 e godermi un bel tandem d attacco prima punta e seconda punta alla skuhravy aguilera ma capisco che probabilmente sono un dinosauro e sta semplicità non va più di moda.
che due maroni Laughing out loud
 

Risposta al post di Made in Italy scritto il 25/07/2017 - 16:35
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

Disposti così ci vedo molto più senso, ma Juric si convincerà a giocare a 4 dietro??
Vista la rosa attuale, non dovrebbero esserci troppi dubbi...

Risposta al post di mashiro scritto il 25/07/2017 - 16:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Mercato, qualcosa non mi torna

Consideriamo che gioca Rigoni, il quale comunque è un azzanna caviglie anche se preferisce giocare da incursore e partire qualche metro più avanti.
A me sembra che il modulo più naturale per questa rosa sia ad oggi il 4-3-3.
Soprattutto se cederemo Simeone e Laxalt come mi sembra molto probabile.
Izzo-Spolli-Gentiletti-Zukanovic dietro; Rigoni-Veloso-Bertolacci in mezzo; Lazovic-Lapadula-Palladino davanti.
salut
mashiro

Risposta al post di Made in Italy scritto il 25/07/2017 - 16:35
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto