Ottobre 2018

LA NOTTE RADA DI RADU

Autore: 
tidon grifo

Radu croce e delizia e alla fine grande disgrazia.
Cosi può essere riassunta la serata di san siro.
Che segue l’annuncio dell’acquisto di tele nord da parte di Preziosi che già prima era il suo megafono e adesso sarà un altoparlante mega galattico e stonato che diffonderà in tutta la Liguria il verbo della menzogna.
Stasera giochiamo col Milan una delle squadre storicamente più intrallazzate con Preziosi della storia del calcio italiano.
Dopo l’era Berlusconi in cui ci prestavano giocatori, li provavano e ci dicevano dove farli giocare, adesso il nuovo Milan ha una squadra mediocre con due o tre individualità notevoli.
Pronti via e una di queste, Suso, si beve Mazzitelli e segna al solito modo, sembra una partita nata male, invece pian piano il Milan si ritira e noi cresciamo.

RecupeRadu

Autore: 
mashiro

Radu 5: la media tra i 2 goal regalati e le ottime parate nel corso della partita, può essere che si farà, per ora è una sciagura.

Biraschi 7: ennesima partita sontuosa per il difensore romano, grandissimo in anticipo, sempre pericoloso quando scende palla al piede, se mitiga l'esuberanza è persino più forte di Izzo.

Gunter 6,5: clienti difficiil per il tedesco, partita ordinata, non è tanto amico del giro palla e in questo ricorda Spolli ma rispetto all'argentino soffre decisamente meno il campo aperto.

Criscito 7: sale di condizione il buon Mimmo e si vede, sempre perfetto e pulito, sempre al posto giusto. Unica macchia il giallo che lo manda in squalifica, ma sabato c'è l'Inter e fiatare un pò non gli farà male.

Il Pranzo non è Servito

Autore: 
Ianna

Quando vai al Ristorante e non sai se alla fine hai mangiato  bene o normale,chiedi il conto,paghi, e all'atto di digitare il PIncode,non sai se immettere o concedere la mancia per il servizio ricevuto,cosa pensi sull'uscio della porta?
E' un pò questo,quello che è successo al 96°di Genoa Udinese:
Soddisfatto per il punto strappato o deluso per i due punti persi?
Restando in tema culinario,la prima sensazione all'uscita dal locale, è chiederti se lo Chef quando ha servito il secondo piatto,poteva fare di meglio.
Il nostro di Chef che di certo non è Redzepi e nemmeno Saverio de Tor Pignattara,tra il 46°  il 65°,all'atto del pareggio,non ci ha capito un belino,indeciso tra il non fare nulla e fare un cambio ha lasciato che il Menù offerto all'inizio dovesse essere lo stesso:
Cacio e pepe per tutti.

PareggJuric

Autore: 
mashiro

Radu 6: incolpevole sui goal, per il resto normale amministrazione. Non è Perin e probabilmente non lo diventerà mai vedremo se diventerà un portiere.

Biraschi 6,5: partita ottima, alcune volte preso dall'entusiasmo tiene troppo palla interrompendo pericolosi contropiedi.

Romero 5: il goal di pregevole fattura e una partita discreta varrebbero la sufficienza ma il secondo giallo è da giocatore veramente acerbo. Magari si farà, in ogni caso si capisce perchè Ballardini non lo tenesse in grandissima considerazione.

Criscito 6,5: miglior partita dal suo rientro, non dovendo marcare a uomo un centravanti e fare chilometri sulla fascia fa una partita eccellente con ottime chiusure e altrettanto buone palle in impostazione.

Bessa l'ha messa

Autore: 
tidon grifo

Quando Preziosi scava attorno al Genoa nuove fosse tombali con decisioni che sono semplicemente un parto degli orrori ecco che all’inizio il destino ne segna i contorni iniziali con un mezzo miracolo inaspettato.
Contro la squadra più ripugnante (in senso metafisico, in senso calcistico è la più forte) dell’universo calcistico riusciamo a imporre un pareggio, nel loro orrendo stadio stracolmo di tifosi orrendi.
Compare Romero al centro della difesa e devo confessare che non sapevo chi fosse.
Da quando Preziosi non se ne è andato ho deciso un blackout sulla campagna acquisti, d’estate non voglio sapere nulla.
E in fondo Romero il suo compito l’ha svolto.

La tattica del morto paga

Autore: 
mashiro

Radu 5: regalare un goal alla Juve anche parassi le mosche vale l'insufficienza piena. Persistono i dubbi sul giovane rumeno.

Biraschi 6,5: dati i pessimi clienti, non concede niente. Buona partita del difensore romano, non si vede molto in avanti ma non è quello il mestiere.

Romero 6: Sufficienza meritata anche se il giallo dopo 10 minuti a centrocampo è da ingenuo e molto rischioso. Però esordio sicuro per l'argentino visti i pessimi clienti.

Criscito 6: Giallo d'esperienza, partita intelligente, pochissime sbavature anche se resto convinto che da laterale di una quattro renderebbe di più.

Pereira 6: non si vede mai nel bene e nel male. Partita di sacrificio.

Ritorno sulla Terra

Autore: 
Ianna

Nei più classici dei film visti,del clichè genoano ad hoc,il Genoa cade sul più bello,quando , dove e contro meno te lo aspettii.

UN PIATEK E TROPPO PARMIGIANO A PRANZO

Autore: 
Freddie Beccioni

RADU 5: Ripete l'errore in uscita di Frosinone, questa volta non gli va bene. Non da sicurezza alla difesa sui calci d'angolo. Pera acerba.

BIRASCHI 5,5: E' bastato che qualcuno lo definisse "da nazionale", e ha giocato come gioca la nazionale. Tartufo prematuro.

SPOLLI 5,5: I suoi limiti vengono fuori tutti quest'anno. Speriamo la sosta ci porti in dono Lopez e la difesa a 4. Stracotto d'asado.