Aprile 2017

UN MOSCERINO NELL'UNIVERSO

Autore: 
Nemesis


C’è un sito che la sa lunga, e aggiorna in tempo reale il numero degli abitanti della terra.
Ecco, siamo 7.494.526.932… 33 … 34… 35… accidenti, non riesco a stargli dietro!
Anche oggi 237.000 i nuovi nati e 140.000 i morti, ma che sfinimento ingegnarsi per sfuggire a questa contabilità, qui, esausto, nel mio rifugio blindato con quattro corazze: la rinuncia, la delega, il disincanto e l’ironia.
Più complicato è invece quantificare la diaspora genoana che tra distacco, fastidio e insofferenza sta cercando di sottrarsi all’abbraccio soporifero della mediocrità.

NEWS DAI NOSTRI RAGAZZI AFRICANI

Autore: 
delcu

Altro che “brogeddo”, noi qui nei sobborghi di Malindi, nell’Africa Equatoriale, sono otto anni che lavoriamo sodo e piano piano stiamo raggiungendo obbiettivi che non saranno mai lo scudetto, ma la speranza sempre più tangibile di una salvezza tranquilla dall’inferno della povertà.
Povertà che qui significa non riuscire più a vivere con un euro al giorno come si faceva una volta.

PUNTICINO TUTTO GRINTA

Autore: 
delcu

LAMANNA 6,5: Torna la voglia dei tempi migliori, l'occhio è meno ricciola di fondale, ma il fondoschiena non c'è ancora. Para un rigore ma lo riconsegna al mittente, fa muro su Ciro o' strunz e non può nulla sulla staffilata di un desaparecido.

MUNOZ 6: Non sempre preciso, ma rispetto alle ultime apparizioni è Sergio Ramos.

AMARCORD

Autore: 
mashiro

Direi che non c'è miglior titolo per la giornata di oggi se non questo: si comincia con la contestazione della Nord che per l'occasione rispolvera cori sepolti nel passato sia contro  la squadra che contro Preziosi, si passa per il ritorno di Juric e di un Genoa che ricorda  quello di inizio anno e si conclude con Pandev che ritorna il giocatore determinante del periodo interista.

LA PRESENTAZIONE: "IL SABATO DELL'AQUILA"

Autore: 
Grifondoro70

Se vengono a giocare, ci sarà poco da fare.
Se vengono a far finta, dovranno impegnarsi molto per rendere la cosa credibile.
Direi che la presentazione può pure chiudersi qua.
Mi pagano però un tanto a parola, allora aggiungiamone qualcuna.
E' tornato il discepolo, è tornato il 3-4-3, è tornato il possesso palla e il pressing alto, è tornato Rigoni falso esterno.
Se chiedessimo a Simone Inzaghi e ai vari Lulic, Milinkovic-Savic, Parolo, Keita, Felipe Anderson, Ciro Ignobile, quale sarebbe il loro avversario ideale penso proprio che risponderebbero in coro: una squadra che viene a giocare nella nostra trequarti, con fraseggio prolungato e tentativo di pressing immediato.

COMMISSARIO SA, L'ARMANDO...

Autore: 
layos

Ascolta:
una volta un giudice come me
giudicò chi gli aveva dettato la legge:
prima cambiarono il giudice
e subito dopo
la legge.
 

NELL'UOVO DI PASQUA I BRIVIDI DEL MORSO DEL CROTONE

Autore: 
tidon grifo

Siamo arrivati a osservare con sconcerto un prodotto confezionato e scaduto prematuramente, è successo qualcosa che a Preziosi è sfuggito di mano, ha calcato la mano, ha rilanciato e si è trovato con nulla in mano.
Giustamente si può solo esporre l’immagine con il “divieto di preziosi”, è ripetitivo e inutile commentare, è risibile urlare, a tale scempio pertiene il silenzio. 

15 GRAMMI DI SEPARAZIONE

Autore: 
Freddie Beccioni

Rubinho 1 grammo:
Sovrappeso, sovraintende agli scavi nelle macerie e ci regala uno dei suoi pezzi di bruttura.

Burdisso 1 grammo e mezzo:
Mezzo uomo.
La sua intesa con Munoz ricorda quella tra i friulani Zoff e Bearzot durante l’epica partita di scopone in aereo.

Munoz 2 grammi:
Quando era di cristallo, aveva l’alibi. Oggi possiamo esserne certi: è stato il maggiordomo.

INTERVISTA (farlocca) AL PRESIDENTE DEL GENOA

Autore: 
Nemesis

Buongiorno Presidente, sono un redattore dei Gir, posso farle qualche domanda?
Veramente io rispondo solo se me le fa Brenzini
Sì lo so, ma siccome questa intervista è inventata e le sue risposte le scrivo io, tanto vale che accetti
Ah certo, messa così non fa una grinza, va bene, proviamo
Comunque non si preoccupi, non è un’imboscata, nelle domande ci sono cose che i Gir dicono da sempre, sa… quei pensieri un po’, come dire, livorosi!
Ah certo, voi siete bravi solo a criticare, magari un incoraggiamento ogni tanto l’avrei gradito
Ma infatti, è da tempo che noi la stiamo incoraggiando a vendere il Genoa, solo che ci prende in giro e fa melina

L'ONDA DELL'ADDIO

Autore: 
Freddie Beccioni

“Per me si va nella città dolente, per me si va nell’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente.
Giustizia mosse il mio alto fattore, fecemi la divina potestate, la somma sapienza e ‘l primo amore.
Dinanzi a me non fuor cose create, se non etterne, e io etterno duro.
Lasciate ogne speranza, voi che intrate”.
Ho sentito canti di anime dannate, cori di chi non vuole più navigare in questa merda societaria e fischi di chi si ormai è abituato e chiedere agli altri di non fare l’onda, senza capire che prima o poi sarebbe arrivata comunque l'onda dell'addio, e ci avrebbe travolto in pieno.