Un punto d'oro

Autore: 
Ianna

Una volta si diceva che la "migliore difesa è l'attacco".
Dopo questa sera e questa prestazione si può tranquillamente affermare l'esatto opposto:

Hai detto calcio ?

Autore: 
RedBlueOysterCult

Perin
Bravo su Cataldi e in concentrazione nel resto della gara.
Voto 6

Izzo
Gara di grande attenzione senza sbavature dopo la peperonata dello Stadium. In crescita.
Voto 6.5

Burdisso
Discreta gara pure lui. A tratti però cade in autoipnosi.
Voto 6 meno.

Munoz
Stasera il migliore, un guerriero senza macchia avendo saltato più di un pasto.
Voto7

Ansaldi
Il migliore fino a quando non gli parte il muscolo da brodo. Speriamo non ritorni nel carrello dei bolliti.
Voto 6,5

Rincon
Bene nel mezzo senza la solita verve, poi cambia ruolo e sparisce.
Voto 6
 

STERILITA'

Autore: 
tidon grifo

Perin 7
Mai impegnato seriamente da una Juve poco in giornata, salva  su Zaza e non sbaglia le uscite
Munoz 6 e mezzo
Sta dimostrando una discreta caparbietà e una buona verve nel difendere , si sta rivelando un buon acquisto
De Maio 5
Da' sempre una sensazione di incertezza . ricorre spesso a falli tentando improbabili anticipi e segna l’autogol decisivo con un intervento assolutamente goffo
Izzo 6 meno
Non sfigura ,ma purtroppo commette una grave ingenuità su Quadrado nell’azione del gol , danzando con lui una mazurka fuori tempo
Gabriel Silva 6 più
Dopo aver superato lo stupore della domanda iniziale “ ma chi è e quando l’abbiamo preso “ focalizzando la sua prestazione si può dire che sia uscito abbastanza bene alla distanza , con buoni disimpegni difensivi
Dzemaili 6 e mezzo
Giostra abbastanza bene le incursioni offensive anche se perde ancora qualche palla di troppo
Rigoni 5 e mezzo
Si limita a compiti d’ordinanza senza brillare
Ntcham 7
Da lui partono i passaggi più pericolosi nelle azioni offensive , oggi fa il regista e non sfigura , recupera anche qualche palla
Ansaldi 6 e mezzo
Quando si proietta in avanti i suoi traversoni sono sempre ben calibrati , sta diventando una delle poche certezze della squadra

NON ERA QUESTA LA PARTITA

Autore: 
Freddie Beccioni

Non era questa la partita dopo la quale poter dire che, come avviene puntualmente da almeno cinque anni in questo periodo, ci siamo rinforzati.
Non era questa la partita per dire se Cerci è più forte di Perotti, se è meglio un Suso in prestito o un sosia di proprietà, se De Maio in panchina è una scelta nostra o della Fiorentina.
Non era questa la partita dopo la quale dire se sarà Perin l’erede di Buffon a dispetto del giovane Leopoldo Mattia Buffon.
Non era questa la partita dopo la quale rammaricarsi perché si è perso di misura per uno sfortunato autogol.
Non era questa la partita e poche lo saranno fino a primavera.
 

Brodino da sorpasso.

Autore: 
mashiro

Perin 6,5: appare incerto in un paio di occasioni ma si fa trovar pronto nel finale quando la squadra si abbassa pericolosamente e i viola iniziano il tiro al bersaglio.

Munoz 6:brutto sporco e cattivo questo argentino non è brillantissimo con la palla nei piedi ma è efficace in fase difensiva.

Burdisso 6: il capitano rientra dopo la squalifica e torna a guidare il reparto difensivo senza grosse sbavature.Non gli riesce di tenere alta la squadra nel finale ma sembra più colpa del centrocampo.

Izzo 6: anche lui difende con efficacia sull'attacco viola e anche lui come Munoz sembra un pò in difficoltà con la palla tra i piedi. 

Ansaldi 7: l'argentino sembra essersi adattato ad usare il piede destro e sforna con continuità cross invitanti che rappresentano spesso i maggiori pericoli presentati dai rossoblù.

Cercasi Gols Disperatamente

Autore: 
Ianna

Una bellissima partita,veloce senza  tatticismi,simile ad una partita di Premiere League a cui come spesso accade è mancato l'essenza del calcio:il gol.
E senza centravanti è difficile vincere,specie se nel Genoa e nella Fiorentina di quest'anno mancano gli uomini che inquadrano la porta,che sono decisivi con un tocco o una giocata che risolvono la partita.
Metti un Dybala o un Higuain a questa sfida di Marassi e si sarebbe assistito ad uno spettacolo vero e proprio.
Il Genoa aveva Pavoletti e la Viola Babacar,due Marcantoni con i piedi ruvidi e dai moviventi non proprio da Bolshoj,che hanno caraterizzato per la loro staticità ,per i fuorigioco fischiati e per gli imbarazzanti dribbling del Puma nero.
Partita ad alti ritmi specie da parte del Grifone nei primi 45 minuti ,con un Perotti col freno tirato e un biglietto aereo negli spogliatoi,per una cessione tanto dolorosa quanto annuncita come la morte di Gabriel Garcia Marquez.

Speciale Malindi

Dal Muretto

giu

E preghiamo che Sai Baba non ci porti una bella penalizzazione
Sarà perché ha il culo sporco che si batte per...

Cadens

Era da un pezzo che non assistevo ad una partita dal campo e in Gradinata Nord.
Bene,anzi male....nel 1'...

genoanoimolese

ok ma pensavo invertisse lui e Laxalt; ma hai ragione è inutile parlarne tanto la causa di tutto è...

caligola68

Stasera modulo inoslitamente diverso. 2 punte e un trequartista!! non mi è piaciuto per nulla.Cerci sembra...

Piticchio

Per me questa partita come quella allo Stadium è ingiudicabile per tutta una serie di motivi.
Non...

Syndicate content

Associazione
Grifoni in Rete

Ultimi commenti

In risposta a : Hai detto calcio ?
No, dai! - giu
Con Agostinelli e Podavini ancora un po' andavamo...
In risposta a : Hai detto calcio ?
Ciao, Domini e Torrente oggi - RedBlueOysterCult
Ciao, Domini e Torrente oggi sarebbero in Naziona...
In risposta a : Hai detto calcio ?
si su burdisso sei un pò - tidon grifo
si su burdisso sei un pò prevenuto ,...
In risposta a : Hai detto calcio ?
Per me Ansaldi almeno 7, - Piticchio
Per me Ansaldi almeno 7, Pavoletti 5 e Rincon 5,5...
In risposta a : Hai detto calcio ?
Piu di una sbavatura. Gli è - RedBlueOysterCult
Piu di una sbavatura. Gli è andata bene ch...