Il giorno della famiglia

Autore: 
RedBlueOysterCult

Perin
Due parate importanti e nel momento in cui le compie decisive.

PavoleGenoamoci Pure

Autore: 
Ianna

Ma si Pavoneggiamoci  per una volta!

ALTRI NAUFRAGI

Autore: 
Freddie Beccioni

Oggi nemmeno un genoano può associare la Sicilia, per prima cosa, alla partita del Grifone.
La Sicilia oggi è quel maledetto canale.
La Sicilia è il non approdo.
La Sicilia è la morte dell’uomo, dei presupposti che ne hanno fatto un essere evoluto, un essere superiore.
Superiore a chi?
Superiorità non è scegliersi un nemico e prendere posizione.
Superiorità non è trovarsi uniti solo nella paura, nell’identificazione della diversità, del male.
Superiorità non è accendere le candele in chiesa e sui social network e contare i “mi piace”.
Inferiori, insensibili, inani.
E in perenne ritardo.
A Palermo un Genoa pieno di attenuanti, di alibi sotto forma di infortuni, squalifiche, minuti infrasettimanali nelle gambe.
Al largo di Lampedusa, nessuna attenuante.
Solo 700 morti.
Nessuno dice “Io sono un migrante”.
Non lo dice nessuno.
Perché questa volta non ci sono nemici, e semmai i nemici sono loro.
Ultimi, brutti, sporchi e cattivi.
Così diversi da noi, perché così terribilmente innocenti.

Iachini indigesto

Autore: 
mashiro

Lamanna 4,5: va bene che Perin è un livello diverso e va bene anche che nei 2 goal gli avanti rosanero arrivano soli davanti a lui ma il goal sotto le gambe è tutto colpa sua, senza contare le altre incertezze.

Izzo 5: malissimo su Dybala su cui temporeggia troppo lasciandogli lo spazio di farci a fette, si riprende nel secondo tempo su Belotti. Rivedere il campo dopo tanto tempo non è facile e per questo la mia pagella è più indulgente.

Burdisso 4,5: leader di una retroguardia insicura, sbaglia maldestramente un appoggio da cui nasce il goal del 2-0. Pessimo quando deve scalare su Dybala mai decisivo a centro-area.

De Maio 4,5: l'unica cosa giusta che fa in 80 minuti è stendere Dybala quando gli scappa, peccato che sia l'80esimo. Nel resto del match non lo prende mai e quando anche non gli scappa in velocità gli fa stoppare il pallone lasciandogli lo spazio per la giocata.
 

Girasoli 1893

Autore: 
Ianna

Nella partita sulla carta più facile e solo per questo altrettanto insidiosa,il Genoa sfata la sua indole di incartarsi da solo e anella la seconda vittoria consecutiva nel giro di quattro g

Associazione
Grifoni in Rete

Dal Muretto

Severian

Se al posto di Laxalt, nella tua formazione metti Lestienne credo sia molto vicina a quella che giocherà,...

mashiro

Il pubblico su Gasperini è abbastanza umorale, se vince e azzecca i cambi è un genio da idolatrare,...

tidon grifo

Non è incredibile. E' Preziosi...
 
quel giorno lì fra l'...

Ianna

Il coro lo ha chiamato Grifondoro

paccia

Confermo, il coro e' stato anche bello forte .
Secondo me e' partito da uno vestito di granata ,un po' '"...

Syndicate content

Notizie calcistiche in rete

Ultimi commenti

In risposta a : PavoleGenoamoci Pure
Con lestienne titolare fisso - tidon grifo
Con lestienne titolare fisso al posto di perotti...
In risposta a : Il giorno della famiglia
Linus hallenius ... non - tidon grifo
Linus hallenius ... non abbiamo saputo aspettarlo...
In risposta a : Il giorno della famiglia
...che strani voti. Perotti - Piticchio
...che strani voti. Perotti 5 Kucka 8 Bertolac...
In risposta a : ALTRI NAUFRAGI
Che dire? - Pato
Una delle cose piu' sincere che ho letto su u...
In risposta a : ALTRI NAUFRAGI
Come sempre, le parole - RedBlueOysterCult
Come sempre, le parole giuste.